Perché diventare socio

Perché diventare socio dell’Etica del Gusto? Ecco 5 buone ragioni per farlo.

1. Perché è un’opportunità unica di crescita e di confronto

Far parte dell’Associazione permette di aprirsi al confronto con gli altri soci che hanno gli stessi obiettivi, le stesse aspirazioni e che incontrano, probabilmente, le stesse difficoltà. E’ un momento di aggregazione importante, un’occasione unica di scambio di idee e consigli.

2. Per diventare parte di un gruppo

L’unione fa la forza! L’Associazione ha l’obiettivo di creare una rete tra professionisti del settore perché insieme si possono realizzare imprese che da soli risultano più complesse. Insieme si è più forti, c’è lo stimolo per crescere sia a livello professionale che personale.

 
gruppo

3. Per valorizzare il proprio territorio e la propria arte

L’Etica del Gusto raggruppa i migliori artigiani del Friuli-Venezia Giulia e ne valorizza i prodotti e le materie prime. Se tutti i soci sono uniti dalla volontà di guardare al futuro, alzando il livello di qualità, possono contribuire a valorizzare non solo tutto il territorio ma, soprattutto, la propria arte.

4. Per creare delle opportunità

Insieme si fa la differenza: ogni socio può portare il suo contributo e creare nuove opportunità per tutti. L’Associazione è ormai riconosciuta a livello regionale e la sua partecipazione a eventi importanti, come il Guinness World Record, contribuisce ad aumentare la rete di contatti e di opportunità di cui tutto il gruppo può beneficiare.

 
Tiramisù dei record

5. Per partecipare alle attività dell’associazione

Le attività dell’Etica del Gusto sono molteplici e non si riassumono solo alla proposta di corsi avanzati con docenti qualificati. L’Associazione porta avanti eventi ormai consolidati negli anni come Tutti con le Mani in pasta oppure Good, partecipa a trasmissioni televisive e propone ogni anno nuovi progetti interessanti come, per esempio, la realizzazione di un spot televisivo dedicato al Panettone.