categoria per eventi svolti edg

Guinness World Record: a Villesse (GO) tenteremo il primato per il Tiramisù più lungo del mondo

Dopo il record del tiramisù “più grande del mondo” stabilito da Gemona del Friuli nel 2015 con 3015Kg e la Tiramisù World Cup di Treviso, un nuovo imperdibile evento di rilievo internazionale rilancerà l’attenzione sul goloso dolce al cucchiaio a base di mascarpone, savoiardi, caffè e cacao. Per la prima volta nella storia della Guinness World Record l’Etica del Gusto, affiancata da un gruppo di volontari e dagli allievi del Civiform di Cividale, tenterà il primato per il tiramisù più lungo del mondo. L’Official Attempt si svolgerà presso il Centro Commerciale Tiare Shopping di Villesse (GO) domenica 11 febbraio 2018, con inizio della manifestazione al mattino e conclusione intorno alle ore 16-17 del pomeriggio.

“Abbiamo scelto di ospitare questo evento – commenta Giuliana Boiano, Direttore di Tiare Shopping – innanzitutto per ribadire la nostra volontà di valorizzare le tradizioni di questo territorio e in seconda battuta per riaffermare il tema su cui abbiamo scelto di concentrarci quest’anno: l’enogastronomia e l’alta cucina. Il tiramisù unisce entrambe questi obiettivi: è nato proprio nella nostra regione per diventare poi patrimonio di tutto il Paese. Conquistare questo nuovo record sarebbe un bel modo per celebrare una specialità del Friuli Venezia Giulia e certamente un’occasione di orgoglio per Tiare Shopping che con Tiare Chef Lab celebra ogni giorno l’alta cucina”.

tiramisu

L’organizzazione di questo spettacolare Guiness World Record è stata affidata a Mirko Ricci, già detentore di due Guinness World Record: ha realizzato il tiramisù da 3015 kg di Gemona e il profiteroles da 150 kg, record ancora imbattuti e da tre anni inseriti nel famoso libro mondiale dei primati. Gli organizzatori si prefiggono di evidenziare le caratteristiche conviviali del tiramisù, dolce della famiglia e bandiera dell’Italia nel mondo. «In questa nuova sfida – dice Ricci – la storia di questo dolce che ha unificato l’Italia viene valorizzata dalla coesione e dal senso di appartenenza della comunità friulana che l’ha ritrovato. Infatti sono molte le aziende che sosterranno l’iniziativa, con l’aiuto di tanti volontari e professionisti pronti a scendere in campo per conquistare un nuovo primato mondiale. Inviteremo anche i rappresentanti delle città di Treviso, Tolmezzo e San Canzian d’Isonzo, per Pieris, per festeggiare tutti insieme questo patrimonio della cucina italiana». 

 

È previsto un tavolo lungo almeno duecentrocinquanta metri, attorno al quale, dal mattino fino al giudizio del giudice ufficiale del Guinnes Word Record di Londra, Lorenzo Veltri, lavoreranno tanti volontari insieme ai pasticceri professionisti della nostra associazione. Sarà presente Natascha Noia de “la chef Mobile” concorrente dell’edizione 2017 di Hell’s Kitchen e i critici e food writer Clara e Gigi Padovani che racconteranno curiosità, storia, e ricette del tiramisù.
«Siamo lieti che si sia risvegliato un grande interesse intorno al tiramisù – dicono Clara e Gigi – dopo il nostro libro di indagine storica e crediamo sia giusto rilanciarlo in tante manifestazione per ribadire la grande forza di questo “monumento” della nostra gastronomia, basato su ingredienti semplici e genuini».

È già confermata, per gli ingredienti, la partecipazione di aziende sostenitrici come: Latterie Friulane; Forno Bonomi, Oro Caffè, Uova Pascolo, Lidt. Si brinderà al record con “Tiramisù” Spumante Italiano di Astoria, prodotto in Veneto, suggellando cosi almeno sulla tavolo l’unione culinaria tra le due regioni.

 

Tutti con le mani in pasta 2017

Sabato e domenica scorsa si è svolta la sesta edizione di “Tutti con le mani in pasta”: l’evento a partecipazione gratuita, organizzato dalla nostra associazione. 18 pasticcerie, panetterie, gelaterie e cioccolaterie del Friuli Venezia Giulia hanno aperto al pubblico i loro laboratori per far scoprire ai curiosi, appassionati di dolci, adulti e bambini cosa succede nel dietro le quinte.
Gli ospiti hanno partecipato ai mini corsi organizzati per l’occasione dai temi più vari e ghiotti: alberelli di cioccolata, biscotti di Natale, favette triestine, decorazioni di zucchero, gubana e molto altro.

Collage Mani in pasta

“La nostra è un’associazione che ha la volontà di valorizzare il lavoro artigianale di fornai, pasticcieri, gelatai e cioccolatieri, per dare il giusto risalto a quanto viene da noi prodotti, con il solo utilizzo di materie prime di alta qualità. Perciò la partecipazione all’evento è gratuita e aperta a tutti. Noi vogliamo comunicare ai nostri clienti le virtù del nostro prodotto e al tempo stesso la passione con la quale ci dedichiamo al nostro mestiere. Farli impastare, toccare con mano le materie prime che utilizziamo e fargli assaggiare quanto prepareranno insieme a noi, è il modo migliore per farlo!” dichiara Massimiliano Orso, presidente dell’associazione.

Pane da mordere – 15 giugno 2017

Giovedì 15  giugno in Largo dei Pecile a Udine, dalle 17.30 alle 18.30, si terrà l’evento “Pane da mordere” in collaborazione con l’associazione Etica del Gusto.

pane

Sarà l’occasione per riscoprire i valori e la bontà del pane artigianale, assieme ad un nutrizionista, un maestro panettiere e un produttore di farine di una volta. Si parlerà, inoltre, dell’importanza di questo alimento nell’alimentazione e le sue caratteristiche legate al nostro territorio. Presenti i nostri Etici che spiegheranno le diverse fasi di lavorazione del pane.

Massimiliano Orso

Seguirà una piccola degustazione.

Fiera Cucinare a Pordenone 11 – 14 Febbraio 2017

Anche quest’anno l’Etica del Gusto è presente a Cucinare, Per Piacere, Per Mestiere a Pordenone.

Il 12 febbraio alle 16.00 presso la Sala Cucinare 2 i nostri Etici parleranno di come realizzare alcune specialità dolciarie pasquali e non: colomba, pinza, gubana…
Seguirà la degustazione.

Cucinare PN

“Tutti con le mani in pasta” – 26 e 27 Novembre 2016

Ritorna l’appuntamento annuale “Tutti con le mani in pasta” il 26 e 27 novembre. I nostri Etici apriranno i loro laboratori al pubblico per spiegare come si svolge il mestiere artigiano di panettiere, pasticcere, gelataio e cioccolataio. Per organizzare al meglio l’evento è opportuno individuare il laboratorio più vicino a voi nella seguente lista e chiamare direttamente per avere informazioni dettagliate per i temi trattati e per gl i orari. Potete scaricare il volantino in formato PDF, cliccando QUI.

sabato

domenicasabato e domenica

L’Etica del Gusto alla fiera Cucinare 2016

Anche quest’anno saremo presenti alla Fiera Cucinare – Per Piacere per Mestiere, che si terrà a Pordenone dal 13 al 16 Febbraio 2016.

Ci troverete nell’Arena KeCucine:

  • sabato 13 febbraio dalle ore 18.00 alle 19.00 parleremo del “PANE IERI E OGGI“: dal ritorno del pane dalle forme tradizionali fino ad arrivare ai nuovi pani, con diverse forme, farine, lievitazioni – tra i lievitati importanti verrà anche presentata la Colomba Pasquale con il lievito naturale.
  • martedì 16 febbraio dalle ore 16.30 alle 17.30 parleremo de “LE FORME DEL CIOCCOLATO“: useremo un tipo di cioccolato per presentarlo sotto tutte le sue forme. Seguirà la degustazione di una bavarese, una pralina, un gelato e una granita. Mostreremo inoltre la realizzazione di un soggetto, sempre in cioccolato.

Vi aspettiamo numerosi!

Expomego 2015

[dt_sc_full_width first][dt_sc_h2 class=””]Expomego 2015, un grande successo![/dt_sc_h2][/dt_sc_full_width][dt_sc_full_width first]

 

Nella foto: Il taglio della torta con i Sindaci di Gorizia e di Nova Gorica.

Nella foto: Il taglio della torta con i Sindaci di Gorizia e di Nova Gorica.

[/dt_sc_full_width][dt_sc_clear /][dt_sc_hr_invisible_small /]

Cucinare 2015. Per piacere, per mestiere

[dt_sc_full_width first][dt_sc_h2 class=””]Terza edizione del Salone dell’enogastronomia e delle tecnologie per la cucina[/dt_sc_h2][/dt_sc_full_width][dt_sc_full_width first][dt_sc_h3 class=””]14 / 17 FEBBRAIO 2015[/dt_sc_h3][/dt_sc_full_width][dt_sc_one_half first]

ORE 16.15 – 17.00 – FUOCOLENTO – MARTEDI’ 17 FEBBRAIO

Titolo: PANE E PIZZA – GIUSEPPE MANSUTTI – VINCENZO PUGLIESI

Descrizione: Due simboli della cucina made in Italy. Parlare di farine e lieviti ha il significato di crescere nella nostra cultura del buono e del genuino. Sapere cosa mangiare vuol dire saper scegliere nei nostri acquisti quotidiani. Parlare di pizza e pane vuol dire salvare la base della nostra tradizione alimentare.

 

ORE 10.30 – 11.30 – FUOCOLENTO – LUNEDI’ 16 FEBBRAIO

Titolo: “I lieviti di Pasqua” – GRAZIANO CASSIN – GIUSEPPE MASUTTI

Descrizione: Appuntamento con colombe e focacce. Dall’industria al prodotto artigianale. Le differenze di lavorazione dei lievitati Pasquali nelle tecniche industriali e artigianali. L’utilizzo dei lieviti madre e delle materie prime d’eccellenza che fanno del prodotto più comune e presente sui banchi della grande distribuzione un prodotto di nicchia.

 

ORE 10.30 – 11.30 – FUOCOLENTO – DOMENICA 15 FEBBRAIO

Titolo: “Il gelato di primavera” – SIMONE BORTOLUS – STEPHANE BUOSI

Descrizione: Buono, morbido, soffice, prodotto con mantecatrici artigianali di un tempo o con quelle più moderne è sempre e comunque un prodotto che nasconde i segreti della sua bontà nelle materie prime utilizzate. Un percorso didattico e sensoriale sulla storia del gelato le tecniche di preparazione gli aspetti salutistici e nutrizionali del gelato. Seguirà una degustazione di gelato abbinato a prodotti primaverili quali sambuco tarassaco e piccoli frutti.

 

SALA CUCINARE 2

ORE 10.30 – 11.30 – FUOCOLENTO – SABATO 14 FEBBRAIO

Titolo: “Amore e cioccolato” STEFANO VENIER – NARDO MARINO

Descrizione: verrà trattata e spiegata la filiera del cioccolato – provenienza delle fave e tecniche di lavorazione e preparazione delle diverse miscele presenti in commercio. Il laboratorio prevede inoltre una dimostrazione delle tecniche di temperatura e preparazione delle praline di cioccolato con abbinati ingredienti diversi e specifici del territorio. Presentato da Nicolò Gambarotto in collaborazione con i maestri pasticceri di Etica del Gusto.

[/dt_sc_one_half][dt_sc_one_half ]

la-mitica-mantecatrice

[/dt_sc_one_half][dt_sc_clear /][dt_sc_hr_invisible_small /]

Mani in Pasta 2014

[dt_sc_full_width first][dt_sc_h2 class=””]Torna anche quest’anno l’appuntamento con Mani in Pasta![/dt_sc_h2]

I nostri laboratori saranno aperti al pubblico per spiegare come si svolge il mestiere di un artigiano panettiere, pasticciere, gelataio e cioccolataio. Per organizzare al meglio l’evento, è opportuno individuare il laboratorio più vicino a voi nella seguente lista e chiamare direttamente per avere informazioni dettagliate per i temi trattati e gli orari.

eticadelgusto-maniinpasta-2014eticadelgusto-maniinpastaa-2014  2eticadelgusto-maniinpastaa-2014

[/dt_sc_full_width][dt_sc_clear /][dt_sc_hr_invisible_small /]

Ein Prosit 2014

[dt_sc_full_width first][dt_sc_h2 class=””]Ritorna l’appuntamento con Ein Prosit ed Etica del Gusto![/dt_sc_h2][/dt_sc_full_width][dt_sc_full_width first][dt_sc_h1 class=””]Ristorante Casa Oberrichter – Malborghetto Laboratori a cura di Etica del Gusto[/dt_sc_h1][/dt_sc_full_width][dt_sc_one_half first][dt_sc_h3 class=””]Sabato 18 Ottobre – Ore 15.30 – € 5,00[/dt_sc_h3]

Piero Zerbin – Pasticceria Mosaico Aquileia

La pralina “Ein Prosit”

Se lo accogli senza pregiudizi, il cioccolato ti entra nel cervello, nel cuore, nella vita e…nella bocca, esplodendo in un’infinità di sapori, gusti e retrogusti che possono essere associati a mille sensazioni, mille ricordi, ricordi di un’infanzia.
E’ cresciuta insieme a me la passione di lavorare il cioccolato e di trattarlo bene, passione che mi porta a cercare di adattarlo a qualsiasi situazione, anche la più bizzarra.
Visto che preferisco i fatti alle parole, vi aspetto nel salotto dell’Etica Del Gusto per poter assaggiare insieme per la prima volta la Pralina pensata per Ein Prosit.

[/dt_sc_one_half][dt_sc_one_half ][dt_sc_h3 class=””]Domenica 19 Ottobre – Ore 15.30 – € 5,00[/dt_sc_h3]

Luca Soncin – F.lli Soncin Osoppo

Il panettone dell’Etica

Oltre alla scelta di ingredienti di primissima qualità come le arance candite morbide e saporite, il burro, le mandorle, cioccolato fondente puro, le uova fresche, il vero segreto del nostro panettone è il lievito madre (non usiamo lievito di birra!) che regala al palato il giusto connubio tra sofficità, profumazione e punto di acidità.
Il lievito madre prende il nome dalla cura che ogni madre sa dare al proprio bambino. Il paragone può sembrare azzardato, ma in realtà la passione, il tempo e l’attenzione che un pasticcere dedica rendono possibile la crescita del lievito.

Luca Soncin panificio pasticceria f.lli soncin di Osoppo, nel salotto dell’Etica del gusto porterà proprio tutto questo per degustare assieme un prodotto …UNICO!

[/dt_sc_one_half][dt_sc_clear /][dt_sc_hr_invisible_small /]